Se sei un appassionato di Acquariofilia, o ti stai avvicinando a questo tipo di hobby, saprai tante cose sulle tipologie di pesci, sul mangime, sulla loro socialità e sull’acquario. Ma sei davvero sicuro di sapere quali siano le giuste dimensioni dell’acquario e le diverse tipologie necessarie per la salute dei tuoi pesci? Approfondiamo insieme alcune questioni.

I 5 acquari per pesci (e accessori) più venduti

Bestseller No. 1
Nobleza - Nano Acquario in Vetro per Pesci Acqua Tropicali con Illuminazione a LED e Filtro Inclusa....
  • 【Filtro】Sistema di filtrazione ecologico interno, il filtro è complesso di cotone e pompa per filtrare le impurità e purificare la qualità dell’acqua.
  • 【LED ad alte prestazioni】Illuminazione a LED blu e bianca a basso wattaggio dotata di una propria spina; Risparmio energetico e protezione ambientale.
  • 【Visione chiara】Il bordo frontale in vetro curvato altamente trasparente offre una vista panoramica del serbatoio e dei suoi abitanti.
  • 【Pompa filtro】Pompaggio e ossigenazione, pompa da 250 litri / h con tubo aria per una maggiore aerazione se necessario.
  • 【Capacità e dimensioni】7 litri di volume; (23 * 16 * 27.5) cm / (9 * 6.3 * 10.8) '' (L * W * H).
Bestseller No. 2
Tetra Starter Line Acquario LED, Set Completo con Illuminazione a LED, Acquario Stabile per...
  • Robusto acquario in vetro, volume 54 L e 4 mm di spessore del vetro; robusto coperchio in design elegantemente curvo con pratico sportello per alimenti
  • Dimensioni: 61 x 36 x 32 cm
  • Illuminazione LED da 10 Watt a basso consumo
  • Filtro efficace: Il filtro Tetra EasyCrystal Filterbox, 3.5 Watt, rappresenta un sistema di filtrazione pratico ed efficiente
  • Le due cartucce filtranti sono molto semplici da sostituire senza bagnarsi le mani
Bestseller No. 3
Ferplast Contenitore Plastica Piccoli Animali Geo Extra Large Vasca Acquario 11 L per Pesci Terrario...
  • Contenitore in plastica multifunzione per piccoli animali, utilizzabile come acquario per pesci, terrario o tartarughiera
  • Può ospitare anche insetti, ideale come dimora temporanea in caso di manutenzione e pulizia degli alloggi ufficiali. Molto utili anche quando si desidera portare in viaggio con sé il proprio animaletto
  • La vasca capiente e profonda è realizzata in robusta plastica trasparente, assicura la buona visibilità dell'animale al suo interno. Può essere riempita con lettiera nel caso di piccoli animali come roditori
  • Pratico coperchio rimovibile dotato di sportellino d’entrata. La vasca presenta utili fessure sul coperchio per il passaggio dell'aria, assicurano una buona aerazione all'interno del contenitore.
  • Geo di Ferplast è disponibile in varie dimensioni. Questo modello Geo Extra Large ha una capacità di 11 Litri
Bestseller No. 4
Ferplast Contenitore per Pesci Geo Large Vasca Acquario 6 L per Piccoli Animali Terrario Insetti...
  • Contenitore in plastica multifunzione per piccoli animali, utilizzabile come acquario per pesci, terrario o tartarughiera
  • Può ospitare anche insetti, ideale come dimora temporanea in caso di manutenzione e pulizia degli alloggi ufficiali. Molto utili anche quando si desidera portare in viaggio con sé il proprio animaletto
  • La vasca capiente e profonda è realizzata in robusta plastica trasparente, assicura la buona visibilità dell'animale al suo interno. Può essere riempita con lettiera nel caso di piccoli animali come roditori
  • Pratico coperchio rimovibile dotato di sportellino d’entrata e manico per il trasporto. La vasca presenta utili fessure sul coperchio per il passaggio dell'aria, assicurano una buona aerazione all'interno del contenitore.
  • Geo di Ferplast è disponibile in varie dimensioni. Questo modello Geo Large ha una capacità di 6 Litri
Bestseller No. 5
Acquario Nanolife Kidz 30 Bianco Zolux
  • zolux
  • Questo acquario rettangolare in vetro vanta un design fluidifié, senza fronzoli, e tutto in

Tipologia di pesci

Innanzitutto, è bene chiarire la differenza tra i pesci che popolano il nostro acquario. A seconda delle dimensioni dei nostri amici, vengono considerate diverse dimensioni di acquario. Distinguiamo tra pesci rossi comuni o a coda singola, e i pesci fantasia, ovvero i pesci rossi fancy. I primi, i pesci rossi comuni, hanno una singola pinna caudale, quindi una singola coda e la forma del corpo si presenta allungata.

I secondi, i pesci fancy, sono stati prodotti per esperimento, tramite selezioni per sviluppare forme del corpo diverse e hanno una pinna caudale doppia, testa e occhi di dimensioni maggiori. La forma del corpo si presenta molto più arrotondata e compatta.

Questi pesci in età adulta possono raggiungere dimensioni molto più grandi di quanto siamo soliti pensare. Un pesce rosso fancy, può raggiungere i 30 cm di lunghezza e 30 cm di altezza e può arrivare quasi a 500gr di peso.
I pesci rossi normali, spesso arrivano a superare queste dimensioni, fino ad arrivare a 1kg di peso.
Raggiungono l’età adulta al compimento del diciottesimo mese di vita e hanno una longevità di quasi 25 anni se ben nutriti e curati.

Le dimensioni dell’acquario

Spesso, le condizioni poco ottimali in cui si trovano a vivere, fanno si che il pesce non goda di buona salute e abbia una vita breve. Una causa è proprio da rintracciare nelle dimensioni dell’acquario. Per calcolarne le giuste misure, la regola più comune che si applica, è quella di moltiplicare per 6 la lunghezza potenziale del nostro pesce adulto, e ottenere i centimetri ideali della vasca.

Generalmente si parla di acquari da 100 litri, per i pesci rossi. Tuttavia, calcolando che un acquario medio di 100 litri misura circa 90 cm x 35 cm x 30 cm, il volume non è in alcun modo sufficiente per un pesce e le dimensioni della vasca non sono adeguate. Si dovrebbe partire da almeno un acquario di 200cmx60cmx60cm come dimensioni indicate per un pesce rosso comune, e 120cmx50cmx50cm per il pesce fantasia. In vasche di queste dimensioni, dovrebbero riuscire a manovrare in maniera adeguata.

L’importanza di arredare l’acquario

Oltre alla profondità dell’acquario tale da permettere all’animale di muoversi in libertà, sarà da considerare dello spazio ulteriore per donare qualche amico al nostro pesce. I pesci, infatti, amano socializzare e fare gruppo, giocare ed interagire tra di loro. Bisognerà pensare anche agli arredamenti, come alghe, legni, radici e piante e altri oggetti, molto apprezzati dall’animale, e ovviamente considerarne l’ingombro. Il pesce rosso non è una specie fragile e non incorre in particolare problemi di salute, previo il rispetto di alcune precauzioni indispensabili.

Dove e come tenere la vasca

In realtà, il luogo ideale per i pesci rossi sono laghetti all’aria aperta, con una profondità tale da permettere al pesce di scavare per la ricerca di cibo. In casa, una volta scelte le dimensioni dell’acquario, bisognerà scegliere la posizione adatta. Il posto ideale è un luogo tranquillo e poco illuminato, lontano dalla luce diretta e da un’eccessiva luminosità, per evitare l’innalzamento della temperatura dell’acqua. Sebbene, i pesci possono sopportare temperature che vadano dai 3° ai 28°, la temperatura ideale è compresa fra i 16° e i 22°, quindi una media che si ha all’interno della casa.

Il pesce rosso è onnivoro e molto goloso. Maggiori sono le sue dimensioni, maggiori saranno i rifiuti prodotti. Questo carico, definito organico o biologico, viene espulso attraverso le branchie e attraverso le feci. Sarà necessaria una grande massa d’acqua e dei grandi filtri per diluire i rifiuti.

Una volta scelta la giusta posizione all’interno della casa, si deve tener conto anche della superficie su cui il nostro acquario andrà ad appoggiare. Deve essere stabile, solido e robusto per supportare il volume dell’acqua. Un suggerimento di sicurezza è quello di posizionare un supporto di polistirolo, di almeno 3 mm, tra l’acquario e la superficie della vasca, in modo da ridurne incidenti fisici, urti o perdite.

Consigli per la manutenzione

Per quanto riguarda la pulizia della vasca, va lavata con acqua dolce e con prodotti senza cloro o altri ingredienti che possano essere tossici per i nostri pesci. È bene avere cura saltuaria della pulizia anche degli oggetti di arredamento, per evitare l’insorgere di alghe all’interno dell’acquario.

Inoltre, si consiglia sempre di coprire l’acquario con un coperchio, possibilmente di vetro, per diversi motivi: proteggere i pesci da eventuali attacchi esterni, se abbiamo altri animali in casa, come i gatti, e per proteggerli da eventuali incidenti o inquinamenti di polveri tossiche che provengono dall’esterno.

Prezzi degli acquari

I prezzi degli acquari variano in base alle dimensioni e ai prezzi. Generalmente, si tende ad acquistare piccole vasche o ampolle come soluzione iniziale per un pesce. Ma, talvolta non vengono eseguite le giuste valutazioni in merito agli spazi reali necessari per tutti gli oggetti d’arredo e per quelli invece necessari al corretto funzionamento dell’acquario (come filtri, impianti di areazione e pavimento decorativo). Il rischio di questa azione è quella di dover cambiare in un secondo momento acquario e complementi d’arredo, spendendo poi di più per non aver fatto le giuste valutazioni iniziali.

Per acquari di circa 100 litri, il costo oscillerà dai 150 ai 200 euro, in base alle caratteristiche della vasca, se comprendente anche del mobile d’appoggio.

Conclusioni

In generale, procurarsi il giusto acquario sin dall’inizio, salverà i nostri amici dal rischio di causare loro problemi di salute e ci aiuterà quindi a risparmiare tempo e denaro.