Il dog trekking è un’attività all’aperto che combina l’amore per la natura e la passione per i cani. Si tratta di escursioni a piedi in cui il cane e il suo proprietario condividono un’avventura nel paesaggio naturale.

Questa guida esplora il mondo del dog trekking, fornendo informazioni su come funziona, dove praticarlo in Italia, l’attrezzatura necessaria, e consigli per godersi l’esperienza in sicurezza.

Attrezzatura in vendita online per dog trekking

Ecco subito alcuni prodotti di riferimento per il dog trekking in vendita online

Bestseller n. 1
Edipets, Guinzaglio Mani Libere per Cani, per Corsa, Jogging, Running, Anti-tiro, Riflettente,...
  • LIBERTÀ DI MOVIMENTO: il guinzaglio edipets è ideale per...
  • SISTEMA ANTI-TIROSSO E DOPPIA MANIGLIA: grazie al suo design...
  • SICUREZZA PRIMA: il nostro guinzaglio ha 2 anelli a "D"...
Bestseller n. 2
Senven®Guinzaglio a Mani Libere, Guinzaglio Per Cane Retrattile, Cintura Regolabile + Maniglia Per...
452 Recensioni
Senven®Guinzaglio a Mani Libere, Guinzaglio Per Cane Retrattile, Cintura Regolabile + Maniglia Per...
  • ※ Design a mani libere: Goditi il guinzaglio a mani libere...
  • ※ Cintura regolabile: La cintura può essere regolata tra...
  • ※ Assorbimento degli urti e maggiore libertà: l'esclusivo...
Bestseller n. 3
Pecute Guinzaglio per Cani, Guinzaglio Regolabile da Corsa Mani Libere Due Maniglie alle estremità...
  • 🐾[LARGE TASCA della VITA TRASPORANTE a RETE]:La borsa è...
  • 🐾[DOPPIA CORDA ELASTICA]: Se ha un grosso cane, ha...
  • 🐾[MANI LIBERE O CON MANI]: Godesi un guinzaglio mani...
Bestseller n. 4
Guinzaglio doppio per cani mani libere per cani di taglia media e grande – guinzaglio per correre...
  • ★ Cintura con Ganci di Sicurezza – A differenza di altri...
  • ★ Per cani di Taglia Media e Grande – Chi possiede un...
  • ★ Controllo Perfetto – Poter controllare appieno il...
OffertaBestseller n. 5
Bestseller n. 6
ETACCU Guinzaglio per cani a mani libere per 2 cani con manico resistente al traffico, doppio...
  • 【Controllo a mani libere】 Con un design resistente al...
  • 【Elegante e robusta】 cuciture più resistenti sul...
  • 【Visibile di notte】 cuciture riflettenti su cintura,...
Bestseller n. 7
Non-stop dogwear Tenda CANIX, 123X, massima sicurezza, peso minimo, taglia: M
  • Non-stop dogwear
  • NON-stop dogwear Cintura CANIX 123X massima – peso minimo,...
  • lino

Cos’è il dog trekking e come funziona

Il dog trekking è una forma di escursionismo che include i cani come compagni di viaggio. A differenza delle passeggiate quotidiane, il dog trekking implica percorsi più lunghi e impegnativi, spesso in sentieri di montagna o in campagna. L’obiettivo è godere della natura insieme, migliorando il legame tra cane e proprietario e promuovendo l’esercizio fisico e mentale per entrambi.

Interazione e Comunicazione: Durante il dog trekking, la comunicazione e l’interazione tra il cane e il proprietario sono fondamentali. Questo include il riconoscimento dei segnali del cane, come la stanchezza o l’eccitazione, e la capacità del proprietario di guidare e controllare il cane in ambienti diversi. L’uso di comandi vocali e gesti aiuta a mantenere il controllo e la sicurezza.

Addestramento e Preparazione: Prima di intraprendere un’escursione, è importante che il cane sia adeguatamente addestrato. Questo include l’obbedienza ai comandi di base, come “seduto”, “resta”, e “vieni”, così come l’abituarsi a camminare su diversi tipi di terreno e a superare ostacoli. Inoltre, è essenziale abituare il cane a indossare la pettorina e a camminare con il guinzaglio in ambienti naturali.

Scelta del Percorso: La selezione del percorso è un altro aspetto cruciale del dog trekking. È importante scegliere sentieri adatti al livello di esperienza e alla condizione fisica sia del cane che del proprietario. Percorsi con troppi dislivelli, terreni accidentati o zone affollate possono essere stressanti e pericolosi per il cane.

Tempo e Clima: La durata delle escursioni e le condizioni climatiche giocano un ruolo importante. È consigliabile evitare le ore più calde durante i mesi estivi e prestare attenzione ai segni di surriscaldamento o ipotermia nel cane. Inoltre, è importante pianificare pause regolari per riposo, idratazione e alimentazione.

Dove praticare il dog trekking in Italia

L’Italia, con la sua varietà di paesaggi, offre numerose opportunità per il dog trekking. Dalle Alpi ai parchi nazionali, passando per le colline toscane e le coste, ogni regione ha sentieri adatti a questa attività. Alcuni parchi nazionali e riserve naturali possono avere regolamenti specifici per la presenza di cani, quindi è sempre consigliabile informarsi prima della partenza.

Alpi e Dolomiti: Le Alpi e le Dolomiti sono ideali per chi cerca paesaggi montani mozzafiato. Queste aree offrono una vasta gamma di sentieri, da quelli facili e adatti a tutti a percorsi più impegnativi per escursionisti esperti e cani ben addestrati. È importante, tuttavia, prestare attenzione alle condizioni meteorologiche e ai sentieri con dislivelli elevati.

Appennini: Gli Appennini, che attraversano l’Italia centrale, offrono un’alternativa più dolce alle Alpi. Con i loro boschi lussureggianti e colline morbide, sono perfetti per escursioni più rilassate. Molti sentieri in questa zona sono adatti a cani di tutte le taglie e livelli di esperienza.

Toscana e Umbria: Per gli amanti delle colline e dei paesaggi rurali, la Toscana e l’Umbria offrono percorsi incantevoli tra vigneti, oliveti e borghi storici. Queste regioni sono ideali per escursioni di una giornata e offrono la possibilità di combinare il dog trekking con la scoperta del patrimonio culturale e enogastronomico italiano.

Coste e Isole: Per chi preferisce il mare, le coste italiane e le isole come la Sardegna e la Sicilia offrono percorsi lungo le spiagge e le scogliere. Questi sentieri sono spesso meno affollati e permettono di godere di una brezza marina rinfrescante, soprattutto durante i mesi estivi.

Attrezzatura per il dog trekking

La scelta dell’attrezzatura giusta è fondamentale per garantire la sicurezza e il comfort di cane e proprietario. L’equipaggiamento di base include:

  • Zaino per cani: per trasportare acqua, cibo, e piccole attrezzature.
  • Scarpe adatte: per il proprietario, scarpe da trekking che offrono supporto e aderenza.
  • Borraccia d’acqua e ciotola portatile: per mantenere idratato il cane.
  • Kit di primo soccorso: per affrontare eventuali emergenze.

Abbigliamento e Protezione: A seconda del clima e del terreno, potrebbe essere necessario equipaggiare il cane con abbigliamento protettivo. Questo include giacche impermeabili o riscaldanti per i climi freddi e umidi, e scarpette protettive per proteggere le zampe del cane da terreni rocciosi o caldi. È anche importante proteggere il cane da parassiti con prodotti antiparassitari adeguati.

GPS e Dispositivi di Sicurezza: Un collare GPS può essere un prezioso strumento di sicurezza, specialmente in aree sconosciute o in caso il cane si allontani. Inoltre, è consigliabile portare una torcia o una luce LED per il collare del cane, utile in condizioni di scarsa visibilità.

Snack e Integratori: Per escursioni più lunghe, è importante portare snack e integratori energetici per il cane, soprattutto se l’attività fisica è intensa. Questi prodotti aiutano a mantenere l’energia del cane e a prevenire la fatica.

Attrezzatura per il Riposo: Per le escursioni di più giorni, è essenziale avere un’attrezzatura adeguata per il riposo del cane, come un tappetino isolante o una cuccia portatile. Questo garantisce che il cane possa riposare comodamente durante la notte e recuperare energia per il giorno successivo.

Guinzagli e pettorine per il dog trekking

La scelta del guinzaglio e della pettorina è cruciale per la sicurezza e il controllo del cane durante il trekking. Un guinzaglio resistente, preferibilmente regolabile o a mani libere, permette di gestire meglio i movimenti del cane. La pettorina, invece, dovrebbe essere comoda, regolabile e robusta, per distribuire uniformemente la forza in caso di trazione.

Tipi di Guinzagli: Esistono diversi tipi di guinzagli adatti al dog trekking. I guinzagli a mani libere, che si possono fissare intorno alla vita, offrono maggiore libertà di movimento e sono ideali per percorsi più lunghi. I guinzagli retrattili, invece, sono utili per dare al cane più spazio in aree aperte, ma richiedono attenzione per evitare che si impiglino o si estendano troppo in situazioni pericolose.

Materiali e Durabilità: Scegliere guinzagli e pettorine realizzati con materiali resistenti e durevoli è fondamentale. Materiali come il nylon o il cuoio sono popolari per la loro resistenza e durata. È importante anche che i guinzagli e le pettorine siano facili da pulire, dato che possono sporcarsi facilmente durante le escursioni.

Sicurezza e Visibilità: Per la sicurezza durante le escursioni, soprattutto in condizioni di scarsa luminosità, è consigliabile scegliere guinzagli e pettorine con elementi riflettenti o luminosi. Questo aiuta a mantenere il cane visibile a distanza e durante le passeggiate serali o al mattino presto.

Comfort e Adattabilità: La pettorina dovrebbe adattarsi perfettamente al corpo del cane senza causare sfregamenti o limitare i movimenti. È importante scegliere una pettorina con punti di regolazione multipli per garantire una vestibilità ottimale. Allo stesso modo, il guinzaglio dovrebbe avere una lunghezza adeguata per permettere al cane di esplorare senza però allontanarsi troppo.

Bestseller n. 1
Edipets, Guinzaglio Mani Libere per Cani, per Corsa, Jogging, Running, Anti-tiro, Riflettente,...
  • LIBERTÀ DI MOVIMENTO: il guinzaglio edipets è ideale per...
  • SISTEMA ANTI-TIROSSO E DOPPIA MANIGLIA: grazie al suo design...
  • SICUREZZA PRIMA: il nostro guinzaglio ha 2 anelli a "D"...
Bestseller n. 2
ETACCU Guinzaglio Libero per Cani con Tasca per Cellulare, Supporto per Bottiglia D'acqua,...
  • ✔ 【Maggiore durata e comfort】 – Il guinzaglio da...
  • ✔【Libertà di movimento! Immaginate di avere entrambe le...
  • ✔【Controllo e sicurezza sulla strada】 - Il tuo...
Bestseller n. 3
Dociote Pettorina Cani Taglia Grande Media, Gilet per Cani Anti Tiro Riflettente Regolabile con...
  • 💝No-Pull & No-Choke: 2 robusti anelli a D con guinzaglio...
  • 💝Facile da indossare & Regolare: Questa imbracatura per...
  • 💝Durevole & Confortevole: l'imbracatura per cani utilizza...
Bestseller n. 4
Pettorina Cane Regolabile,Senteen 2pcs Imbracatura Cane Comoda Dog Harness Traspirante Pettorina...
  • 【Tessuto di alta qualità】-L'imbracatura per animali...
  • 【Due taglie di media e grande】-L'imbracatura per cani ha...
  • 【Facile da indossare e da togliere】-Il set di...
Bestseller n. 5
TRUE LOVE Pettorina per cani Outdoor Adventure II Gilet riflettente con 2 attacchi guinzaglio e...
  • 1. Facile da regolare e da indossare. Le cinghie regolabili...
  • 2. Il materiale riflettente in nylon fornisce un'eccellente...
  • 3. Leggero e semplice, ma comunque resistente e spesso...

Consigli per divertirsi in sicurezza con il proprio cane

Per godere appieno dell’esperienza del dog trekking, è importante seguire alcuni consigli:

  • Conoscere il proprio cane: Ogni cane ha le sue capacità e limiti fisici. È fondamentale conoscere le sue reazioni a diversi stimoli e situazioni.
  • Allenamento progressivo: Iniziare con percorsi brevi e semplici, aumentando gradualmente la difficoltà.
  • Controllo veterinario: Assicurarsi che il cane sia in buona salute e aggiornato con vaccinazioni e trattamenti antiparassitari.
  • Idratazione e alimentazione: Portare sempre acqua e cibo sufficienti per il cane, soprattutto in giornate calde.
  • Rispetto per la natura: Seguire i sentieri, non disturbare la fauna selvatica e raccogliere i rifiuti.

Monitoraggio delle Condizioni Meteo: Prima di partire, è importante controllare le previsioni del tempo. Evitare escursioni durante condizioni meteorologiche estreme come ondate di calore, temporali o freddo intenso, che possono essere pericolose sia per il cane che per il proprietario.

Conoscenza del Percorso: Familiarizzare con il percorso prima di partire. Studiare la mappa dell’area, conoscere i punti di interesse e le fonti d’acqua disponibili lungo il percorso. È anche utile informarsi su eventuali pericoli specifici dell’area, come la presenza di fauna selvatica o piante tossiche.

Preparazione per Emergenze: Portare sempre un kit di primo soccorso per cani e conoscere le basi del primo soccorso veterinario. Inoltre, è importante avere a portata di mano i contatti di un veterinario locale e i numeri di emergenza.

Socializzazione e Comportamento: Assicurarsi che il cane sia ben socializzato e in grado di comportarsi adeguatamente in presenza di altri cani e persone. Questo è particolarmente importante in sentieri affollati o in aree dove si possono incontrare altri escursionisti e animali domestici.