La museruola per cani è un accessorio che non può mancare all’interno dell’abitazione di un padrone. Essa viene solitamente associata ad uno strumento di punizione nei confronti dell’animale, ma il realtà può essere un oggetto molto utile in particolari situazioni di pericolo o durante le sessioni di addestramento.

Vediamo allora insieme quando utilizzarla, quando diventa obbligatoria e quale modello disponibile sul mercato può essere maggiormente adatto al nostro animale.

Museruola per cani: quando utilizzarla

La museruola per cani deve essere acquistata da tutti coloro che possiedono questo amico a quattro zampe, poiché si tratta di un accessorio obbligatorio.

In generale gli esperti del settore, soprattutto gli educatori cinofili, affermano che potrebbe sempre capitare una situazione in cui la museruola si renda necessaria. L’utilizzo di questo strumento apporta infatti una serie di benefici, tra cui:

  • Salute del cane: se il nostro animale dovesse ferirsi o, peggio ancora, avere un’emorragia, la museruola gli impedirebbe di mordersi a causa del forte dolore.
  • Controllo dell’aggressività: alcuni cani hanno dei caratteri piuttosto aggressivi, soprattutto quando si sentono minacciati, mentre altri possono aver già morso in passato animali o persone, Per questo portare con sé una museruola può essere un valido mezzo per impedire che il cane morda ancora.
  • Miglioramento dell’addestramento: la museruola sembra essere molto utile durante le fasi di addestramento, soprattutto se il cane mostra problemi comportamentali con le persone o durante l’incontro con altri animali o il veterinario. Usare una museruola, inoltre, può evitare spiacevoli abitudini di tutti quei cani che tendono a mangiare ogni cosa che trovano a terra, compresi i bisogni di altri animali. (Per ulteriori informazioni sull’addestramento, leggi anche il nostro articolo “Come educare un cane“).

Quando è obbligatoria per legge

Secondo quanto è riportati dall’Ordinanza del Ministero della Salute sull’incolumità pubblica, il proprietario del cane è responsabile, sia civilmente sia penalmente, di danni o lesioni ad animali, persone e oggetti che vengono provocati dal proprio animale.

Tutti i padroni devono quindi portare con sé la museruola per cani, del modello che più preferiscono, così da farla usare al proprio cane in tutte quelle situazioni che rappresentano un rischio o mettono in pericolo l’incolumità di persone e animali.

Il fatto che sia obbligatoria non comporta comunque che questa venga indossata sempre. Per evitare salate sanzioni basta portarla in borsa quando si effettuano passeggiate con il proprio amico peloso.

La museruola risulta obbligatoria nei luoghi aperti al pubblico, sui mezzi pubblici, all’esterno di zone aperte come i parchi o all’interno di uffici pubblici. Non è invece necessaria in luoghi aperti al pubblico ma di proprietà privata, ad esempio negozi o ristoranti.

Per altre informazioni utili, leggi anche il nostro articolo “Assicurare il cane“.

Tipologie di museruola

Il mercato ci offre moltissime alternative tra cui scegliere nel momento in cui decidiamo di acquistare una museruola per cani. Andiamo quindi ad analizzare le varie tipologie di questo importante accessorio.

Ecco intanto alcune proposte di bestseller:

Bestseller n. 1
MUSERUOLA BASKERVILLE ULTRA, design etico brevettato, cane può respirare, ansimare e bere,...
  • CANE PUÒ ANSIMARE E BERE: il DESIGN ETICO PATENTATO della...
  • SAGOMATURA PER VESTIBILITÀ PERSONALIZZATA: la museruola...
  • IDEALE PER CANI REATTIVI: il cane può essere ADDESTRATO e...
Bestseller n. 2
Museruola per Cani, Museruola Cane Taglia Media, Impedisce di Masticare, Rosicchiare, abbaiare e...
  • Design più Umanizzato: La museruola cane è un modo umano...
  • Tessuto più Confortevole: museruola per cani è realizzata...
  • Cinghie regolabili: la fibbia di regolazione sulla parte...
Bestseller n. 3
Museruola Traspirante Cani, Museruola per Cani Con Cinghie in Velcro, Museruola per Cani Che...
  • 【Materiale robusto e confortevole】La museruola per cani...
  • 【Vestibilità salda, viene fornita con cinturino in...
  • 【Cinturino regolabile】La museruola in rete antimorso per...
Bestseller n. 4
YAODHAOD Museruola per cani traspirante in rete di nylon, per Evitare Le punture Screaming prevenire...
  • 1. Comfort traspirante: il morbido tessuto a rete non...
  • 2.Materiale in mesh traspirante di alta qualità, resistente...
  • 3. Ampia gamma di regolazione, buona permeabilità all'aria,...
Bestseller n. 5
Museruola per Cani, Rete Morbida Museruole Traspirante e Resistente Tessuto a Morbido Rete Nylon con...
  • [Comodo e Traspirante]: la museruola per cani pratica e...
  • [Facile da indossare e da pulire]: 1. Aprite il velcro,...
  • [Design più Umanizzato]: Diversa dalla tradizionale...

A rete elasticizzata

Quando parliamo di museruola per cani a rete elasticizzata facciamo riferimento ad un modello molto leggero e flessibile, che può essere facilmente portato in borsa.

Si mostra particolarmente adatta per tutti quei cagnolini che amano mangiare ciò che trovano in giro durante le loro passeggiate, in quanto la rete evita il passaggio di cibo o materiali verso la bocca. Ottima per la respirazione del cane, ma purtroppo poco solida per tutti gli esemplari più furbi, che potrebbero sfilarsela.

A gabbia in metallo o in plastica

La museruola detta a gabbia è realizzata con dei fili in metallo o in plastica, sostenuti da un cinturino in pelle che permette di chiudere l’accessorio sulla parte posteriore della testa del cane.

Purtroppo, se costituita in metallo, è scomoda da indossare in inverno in quanto il materiale rimane freddo e può causare congelamenti, oltre ad arrugginirsi. Risulta molto facile la sua pulizia, la respirazione del cane (che può anche bere) e la resistenza.

Se la gabbia è invece costituita in plastica, l’accessorio risulterà più leggero, flessibile e ancora più facile da pulire. Fondamentale sarà però reperire una museruola di un buon materiale, resistente durante le passeggiate.

Con doppio fondo

Le tipologie di museruole per cani con doppio fondo, dette anche “con doppio musetto”, sono solitamente di plastica. Il doppio fondo impedisce al cane di mettere in bocca ogni oggetto che trova a terra durante le passeggiate, e non gli permette di bere o mangiare.

Museruola in cuoio

Quelle in cuoio sono i modelli di museruole più apprezzati dagli animali, poiché si tratta di un materiale che non diventa freddo nella stagione invernale, ma allo stesso tempo non si surriscalda durante l’estate. Inoltre, il cuoio è antiallergico e garantisce un buon ricambio d’aria all’interno dell’accessorio. Queste museruole devono essere dotate di due cinturini che permettano il fissaggio al muso dell’animale, dietro le orecchie e tra gli occhi.

Sul mercato possiamo trovare due diverse tipologie di museruole per cani in cuoio:

  • museruola intera, anti-morso e molto robusta, è particolarmente adatta a cani aggressivi, poiché impedisce che l’animale morda e ne limita la libertà;
  • museruola a cestello, costituita da una serie di strisce in pelle che permettono all’accessorio di rimanere morbido e di far respirare e bere il cane.

Museruola veterinaria

Infine abbiamo un tipo di museruola che viene utilizzata durante le visite veterinarie. Si tratta di un accessorio ergonomico, molto morbido, utile sia per la sicurezza del medico sia per quella del cane. Il materiale con cui vengono prodotte è solitamente il nylon, che permette un forte attaccamento alla bocca impedendo all’animale di mordere, abbaiare e ansimare.

Devono essere utilizzate per poco tempo, come ad esempio la durata di una visita, in quanto impedendo l’apertura della bocca del cane vanno ad ostacolare il processo di respirazione e quindi anche di termoregolazione della temperatura corporea.

Come scegliere la migliore museruola per cani

Una volta analizzata la panoramica sui principali tipi di museruola per cani, bisognerà prendere in considerazione l’aspetto principale di questo accessorio, ovvero la comodità.

Quando indosserà la museruola, il nostro cane dovrà infatti sentirsi necessariamente a proprio agio. L’accessorio non deve premere sul naso, provocare sfregamenti fastidiosi sulla delicata pelle sotto gli occhi o causare nell’animale fastidi e dolori. Diventa quindi necessario scegliere lo strumento più adatto alle caratteristiche del nostro amico peloso.

Cosa valutare prima dell’acquisto? Vediamolo insieme:

  • Materiale utilizzato: il materiale impiegato deve essere prima di tutto resistente. Si può fare affidamento a museruole in nylon, in silicone o in plastica gommata, che sostengono anche a lungo l’intensità di utilizzo.
  • Dimensioni: ogni museruola deve adattarsi alle misure del nostro cane. La misura più importante da rilevare è la circonferenza del muso, che va misurata nel punto più largo (a 1cm dagli occhi del cane) e in lunghezza, ovvero dalla punta del naso al punto tra gli occhi del cane.
  • Comodità: anche il comfort deve avere la sua parte nella scelta del giusto accessorio. I modelli più leggeri, con componenti lisci e non irritanti, sono i più adatti al benessere dell’animale.
  • Facilità con cui si indossa: la museruola deve essere indossata facilmente e senza sforzi. L’ideale sarebbe scegliere un modello dal design ergonomico, che si regoli facilmente.

E per abituare il nostro amico ad indossare la museruola per cani? Niente paura, l’importante sarà cominciare pian piano a fargliela indossare, in situazione di tranquillità e basso stress. Una volta conosciuto l’accessorio, magari annusandolo, il cane riuscirà gradualmente a comprendere che non si tratta di una minaccia e si abituerà facilmente. Il nostro consiglio è quello di procedere sempre con molta cautela, associando anche piccole ricompense di cibo durante il percorso.